Sharing Training Bassano

Sharing Training Bassano è nato dall’incontro tra danzatrici che, di ritorno a Bassano e dintorni da formazione/esperienze lavorative in altre città europee, sentivano il bisogno di continuare ad allenarsi, praticare, formarsi ed incontrarsi con regolarità.
La finalità principale del progetto è quella di promuovere la condivisione di pratiche fisiche ed allenamenti tra professionisti del movimento, permettendo di dare continuità allo scambio di informazioni e suggestioni tra danzatrici/danzatori e di creare un punto di riferimento per la comunità di movers della zona. 

Mantenendo come riferimento un meccanismo di condivisione peer to peer, Sharing Training Bassano si prefigge di creare un ambiente accogliente per training fisici, sperimentazioni e/o pratiche di ricerca coreografica.  

Con le sue azioni Sharing Training Bassano ha la volontà di intercettare diverse attività e progettualità attive nel territorio (esempio Dance Well, rete No Limita-c-tion) e di promuovere uno scambio di ampio respiro coinvolgendo, come conduttrici/conduttori o partecipanti, le/i artiste/i in residenza presso il CSC – Centro per la Scena Contemporanea di Bassano del Grappa.
Grazie al dialogo e alla collaborazione con OperaEstate Festival, il progetto mira ad abitare sia gli spazi convenzionalmente dedicati alla danza (CSC Garage Nardini, CSC Guadagnin), sia alcuni spazi urbani della città di Bassano del Grappa. 

Referenti del progetto: Ilaria Marcolin, Beatrice Bresolin, Elena Sgarbossa, Vittoria Caneva, Anna Grigiante, Giovanna Garzotto.


Contatti: sharingtraining.bassano@gmail.com